Loading...
Forma a “V” e a “Y” - Comavit

Forma a "V" e a "Y"

Prendono il nome dalle caratteristiche forme che le piante danno all’impianto, e sono pensate per massimizzare l’intercettazione della radiazione luminosa al fine di migliorare la qualità, il colore e l’uniformità dei frutti.
La forma a “V” prevede l’utilizzo di piante inclinate alternativamente a destra e sinistra, mentre in quella a “Y” ogni pianta è provvista di due branche che vengono inclinate, una opposta all’altra, in direzione dell’interfila.
Vengono realizzati con pali in cemento precompresso di altezza fuori terra non superiore ai 2,8 m e apposite coppie di distanziatori. Ad ogni palo viene applicato un distanziatore inferiore di lunghezza compresa tra i 40 e 70 cm, e un distanziatore superiore di lunghezza 150-200 cm.
I distanziatori da applicare ai pali di testata sono provvisti di appositi tendifilo. Le sezioni dei pali consigliate sono le stesse degli impianti Spindel.
Si consiglia l’utilizzo dei fili ad allungamento ridotto per ridurre la manutenzione dell’impianto negli anni, dato l’elevato carico che questi devono sopportare.